Relooking e Redesign

RELOOKING : “Con una diversa distribuzione degli arredi già presenti, aggiungendo qualche nuovo accessorio o cambiando il colore delle pareti, si può cambiare casa…senza traslocare!”

Relooking significa cambiare aspetto e si intende la rivisitazione di un solo ambiente della propria casa, o dell'intera unità immobiliare, intervenendo sui colori delle pareti, sui tessuti d’arredo e i coordinati tessili, riutilizzando i propri imbottiti, gli arredi esistenti (eventualmente restaurati e personalizzati) e intervenendo esclusivamente sulla ridisposizione degli stessi, il loro recupero, la decorazione e il completamento con accessori originali, senza dover intervenire su parti murarie e impiantistica.

Si tratta di un intervento a costo decisamente limitato, particolarmente adatto a chi vuol dare un aspetto nuovo, curato e attuale alla propria abitazione, senza investire grandi cifre nella ristrutturazione.


REDESIGN: "Il luogo dei desideri inizia da un sogno. Il sogno si realizza condividendo i dettagli, quelli che faranno la differenza.”

Redesign vuole dire ridisegnare, riprogettare e si intende quello che il più delle volte viene identificato nel termine “ristrutturazione” che, però, è la fase successiva al redesign. Un nuovo progetto della casa, o dell’ufficio, oppure della casa vacanze (o B&B) che si gestisce. Ogni luogo dove si vive, sempre, poche ore al giorno, o per qualche settimana, può avere bisogno, ad un certo punto della sua vita, di una nuova ridivisone degli spazi, un bagno in più, quei “lavori” che si sono sempre rimandati. I questa prima fase si progetta, si condivide, sino ad arrivare al progetto che verrà realizzato da maestranze esperte a realizzare quel progetto. Dal sogno, alla realizzazione, si passa per il redesign!